domenica 28 Novembre 2021

La Cina annuncia zero emissioni nette entro il 2060

La Cina, il Paese che emette più gas serra al mondo, punta a raggiungere la neutralità climatica entro il 2060. L’ha annunciato durante l’assemblea delle Nazioni Unite, il 26 settembre 2020, il Presidente cinese Xi Jinping.
Egli intende raggiungere il picco di emissioni prima del 2030 e cominciare poi una progressiva diminuzione.
La nuova strategia climatica cinese potrebbe avere conseguenze positive sulla lotta al cambiamento climatico, mantenendo alta l’attenzione sul tema e spingendo altri paesi a supportare la causa e rivedere le proprie posizioni. La Cina dimostra infatti interessi opposti rispetto agli Stati Uniti, la cui uscita dagli impegni sulla riduzione delle emissioni è fissata a novembre.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiano né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di “The Week” prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati