mercoledì 16 Giugno 2021

L’Italia sarà il primo paese europeo a vietare stoviglie e cannucce di plastica

Dal primo gennaio 2021 per via della direttiva europea, sarà vietata la vendita di vari oggetti non compostabili o biodegradabili. Inoltre, l’associazione ambientalista Marevivo, vuole inserire un emendamento SUP (single use plastics) nella stessa direttiva, per ampliare il divieto a bicchieri, palloncini e altri articoli in plastica monouso. La proposta è stata approvata, inserita nel disegno di legge e passerà anche dalle camere per il voto.
La Plastic Tax deve ancora diventare effettiva, nel frattempo, l’Europa vuole che gli Stati membri raccolgano entro il 2029 il 90% delle bottiglie di plastica, con l’obbiettivo di produrle entro il 2030 con il 30% di materiale riciclabile.

L'inserimento dei commenti è riservato agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di “The Week” prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati