sabato 19 Giugno 2021

Hong Kong rafforza di nuovo il controllo sulla libertà di stampa

Mercoledì 23 settembre le autorità di Hong Kong si sono mosse per limitare la libertà di stampa della città con un annuncio della polizia, che riconoscerà solo i giornalisti di testate straniere “riconosciute a livello internazionale” o di organizzazioni registrate presso il sistema informativo del governo.
Le testate autoctone hanno dichiarato che l’emendamento consente alle autorità di decidere chi sono i giornalisti. A Hong Kong la libertà di stampa nella classifica mondiale ha perso 10 posizioni dal 2018;
in particolare dall’introduzione della legge sulla sicurezza di tre mesi fa e dai conseguenti raid della polizia nelle redazioni.

L'inserimento dei commenti è riservato agli abbonati. Accedi alla campagna di crowdfunding in corso e scegli l'abbonamento che preferisci.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di “The Week” prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati