lunedì 5 Dicembre 2022

Tessaglia (Grecia): due morti e un disperso dopo l’uragano Ianos

L’uragano mediterraneo, Ianos, ha colpito la Grecia centrale durante la notte causando allagamenti e danni agli impianti elettrici. Due persone sono morte ed una è scomparsa. Le autorità affermano che le vittime erano una donna anziana trovata morta nella sua casa e un pastore di 63 anni che è stato spazzato via dalle acque. I vigili del fuoco hanno riferito sabato (19 settembre 2020) di aver ricevuto 2.500 chiamate circa e di aver salvato più di 600 persone.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI