mercoledì 21 Febbraio 2024

Trending:attivismo ambientale

Clima, il colosso ENI alla sbarra: è cominciata “la giusta causa”

Nella mattinata del 16 febbraio si è tenuta la prima udienza della causa climatica intentata contro la multinazionale fossile italiana ENI, Cassa Depositi e...

Earth Social Conference: in Colombia nasce l’alternativa dal basso alla COP28

Dal presupposto che la COP28 non porterà mai a soluzioni concrete alla crisi climatica, in Colombia, è iniziata la Earth Social Conference, una sorta...

Nel 2022 è stato ucciso un attivista ambientale ogni due giorni, la metà in Amazzonia

Lo scorso anno, almeno 177 persone sono state assassinate per aver difeso l'ambiente e un quinto di queste uccisioni è avvenuto nella foresta amazzonica....

La battaglia contro il rigassificatore di Piombino è arrivata a Bruxelles

La battaglia di cittadini ed associazioni contro l’installazione del rigassificatore è approdata alla Commissione europea. La legge nazionale che autorizza la realizzazione della nave...

Il Vaticano contro Ultima Generazione: condannati due attivisti

9 mesi con pena sospesa: è questa la condanna comminata dal Tribunale Vaticano a due attivisti di Ultima Generazione che, la scorsa estate, avevano...

Perché facciamo cose che stanno antipatiche a tutti: intervista a Ultima Generazione

Dagli imbrattamenti delle opere d'arte ai blocchi stradali su importanti arterie del traffico automobilistico: le azioni messe in atto da Ultima Generazione, gruppo di...

Lago Ex Snia: ancora una volta la regione Lazio protegge gli interessi privati

Mancava solo la firma dell'ex presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti affinché si potesse finalmente procedere con i lavori di ampliamento del Parco del...

America Latina: 1.700 attivisti ambientali uccisi in dieci anni

Secondo un nuovo rapporto, negli ultimi dieci anni, in America Latina sono stati registrati più di 1.700 omicidi di attivisti ambientali e leader delle...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI