lunedì 24 Giugno 2024

L’UE riforma il mercato del gas per escludere Russia e Bielorussia

Il Consiglio UE ha approvato una legge che consente ai Paesi del blocco di sospendere le forniture di gas dalla Russia e dalla Bielorussia a partire dal 2026. La direttiva consente agli Stati Membri e alla Commissione di “escludere le forniture” da Russia e Bielorussia per un massimo di 1 anno, con la possibilità di estendere il divieto. Presente anche una clausola sulla non violazione della sicurezza dell’approvvigionamento di gas ai Paesi dell’UE e sulla non violazione degli obblighi nei confronti di terzi. Le norme entreranno in vigore 6 mesi dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’UE. Viene previsto un periodo di due anni per adeguare le legislazioni nazionali con misure appropriate.

Ultime notizie

In Italia i braccianti fantasma sono oltre 230mila

In seguito alla morte del lavoratore indiano Satnam Singh, che, dopo aver perso un braccio a causa di un...

A maggio l’Italia ha prodotto oltre metà della propria energia da fonti rinnovabili

Nel mese di maggio, in Italia, oltre la metà della domanda di energia è stata prodotta da fonti rinnovabili,...

Il World Economic Forum ha pubblicato il proprio piano per la “transizione alimentare”

Il World Economic Forum (WEF) ha stilato una sorta di piano relativo alla cosiddetta “transizione alimentare” che prevede il...

Il vero potere è l’ascolto

Quattro anni dopo, non è poco. A pensarci bene, quello che è stato impedito nel tempo del lockdown è...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI