giovedì 21 Settembre 2023

Reggio Calabria, estumulazioni illegali: 16 arresti

Eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip su richiesta del procuratore di Palmi, i Carabinieri hanno arrestato 16 persone nelle province di Reggio Calabria, Milano e Vicenza, con l’accusa di aver effettuato per anni disseppellimenti di salme non autorizzati all’interno del cimitero di Cittanova (Reggio Calabria), distruggendo o trasferendo i cadaveri in altri loculi per far posto a nuove sepolture. Fra gli arrestati figurano anche l’ex custode del cimitero, oggi in pensione, e tre imprenditori locali che amministrano due imprese di onoranze funebri.

Ultime notizie

“Non c’è stata raccolta di informazioni”: si sgonfia il caso del pallone spia cinese

«Era un pallone spia di cui sappiamo con un alto grado di certezza che non ha ottenuto informazioni e non...

Tornano a crescere i fallimenti delle imprese italiane: persi 81.000 posti di lavoro

Dopo un anno e mezzo di decrescita, nel secondo trimestre del 2023 sono tornati ad aumentare i fallimenti delle...

Il ritorno del regime talebano ha stravolto la vita delle donne afghane

Poco più di due anni fa Kabul cadeva, di nuovo, in mano ai talebani. L'organizzazione di guerriglia afghana, forte...

Caro affitti, prosegue la protesta a Milano: studenti in presidio davanti al Comune

Non si ferma la protesta delle “Tende in piazza”, nonostante l’immobilità delle istituzioni che, in questi mesi, non sono...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI