mercoledì 28 Febbraio 2024

Sport e natura: Buttigliera Alta si prepara alla Green Volley Marathon

Valorizzare la pratica sportiva, in questo caso la pallavolo, immergendola nella natura. È questo l’obiettivo della Green Volley, un fenomeno che ogni anno coinvolge migliaia di appassionati in tutto il mondo. La pratica si sta diffondendo anche in Italia grazie al lavoro di realtà sportive e associazioni, che allestiscono aree verdi con l’obiettivo di sensibilizzare circa l’importanza dello sport e del contatto con la natura. Tra i prossimi eventi in programma figura la Green Volley Marathon, che tra il 1 e il 2 luglio darà vita a una due giorni di pallavolo all’aperto. Un fine settimana in provincia di Torino «all’insegna dello sport e della festa, con i partecipanti che saranno totalmente immersi nella natura», tra partite, aperitivo serale e pernottamento in tenda, fanno sapere i promotori.

A Buttigliera Alta (Torino), nel Parco Luxemburg, verranno allestiti quattro campi da gioco per quaranta squadre che si sfideranno prima in una fase a gironi e poi in quella eliminatoria. Il torneo 3V3 misto coinvolgerà dunque centinaia di persone, tra pallavolisti (appassionati o amatoriali) e spettatori, che potranno comunque partecipare a mini-giochi e all’aperitivo serale. Tutti i dettagli relativi all’iscrizione sono disponibili sul sito della Green Volley Marathon.

È risaputo che l’attività fisica all’aria aperta offra numerosi benefici, come la diminuzione di stress, ansia e rabbia. Il contatto con la natura è poi utile per distrarsi dallo sforzo fisico, che risulta maggiore in termini di dispendio energetico rispetto all’attività al chiuso. All’aria aperta bisogna infatti fare i conti con terreni irregolari, dislivelli, vento e altre condizioni che costringono il corpo a un continuo adattamento, consumando calorie e rendendo l’attività sportiva meno monotona.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Articoli correlati

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Articoli nella stessa categoria

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI