venerdì 12 Aprile 2024

Vaccini Covid inutilizzati: l’Italia ha già regalato 3 miliardi alle Big Pharma

Il valore complessivo stimato delle circa 170 milioni di dosi di vaccini contro il Covid-19 che l’Italia ha acquistato, ma che andranno con tutta probabilità distrutte in quanto inutilizzate o scadute, ammonta a quasi tre miliardi di euro. Secondo gli ultimi dati disponibili è stato registrato infatti un clamoroso flop della somministrazione delle dosi booster. Lo spreco potrebbe essere «difficile da far comprendere ai cittadini» e rischierebbe di «generare un senso di disaffezione nei confronti delle future campagne vaccinali», ha osservato il ministro della Salute Orazio Schillaci. Le case farmaceutiche si sono tuttavia mostrate restie a rivedere i termini dei contratti per le forniture.

Ultime notizie

Gli Agnelli-Elkann fanno 4 miliardi di utili mentre smantellano la produzione italiana

Exor, la holding della famiglia Agnelli Elkann, che tra gli altri controlla Stellantis, Iveco e Juventus, ha chiuso il...

Fratelli d’Italia ha presentato un emendamento che reintroduce il carcere per i giornalisti

Attraverso alcuni emendamenti presentati ieri da Gianni Berrino, capogruppo di FDI in Commissione Giustizia a Palazzo Madama, il partito...

Uno studio ha verificato come ascoltare musica coinvolge cuore e stomaco

La musica non viene ascoltata solo con le orecchie, ma è un’esperienza che coinvolge tutto il corpo stimolando non...

La corsa degli USA per accaparrarsi le risorse africane e competere con la Cina

Un recente rapporto dell’Istituto per la Pace degli Stati Uniti (USIP) dal titolo “Perché i minerali critici dell’Africa sono...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI