mercoledì 17 Aprile 2024

Brasile, la Corte suprema indaga Bolsonaro

L’ex presidente Jair Bolsonaro è stato incluso tra gli indagati per l’assalto agli edifici istituzionali avvenuto lo scorso 8 gennaio. I reati ipotizzati sono di “istigazione e paternità intellettuale”, anche a seguito della pubblicazione di un video “che mette in dubbio la regolarità delle elezioni presidenziali del 2022”, svoltesi ad ottobre e vinte da Lula. Nell’abitazione dell’ex ministro della Giustizia Torres è stata inoltre trovata una bozza di decreto che ipotizzava il ribaltamento del risultato delle elezioni.

Ultime notizie

La Milano che lotta contro lo spreco alimentare

Secondo il Food Waste Index Report del 2024 a cura delle Nazioni Unite, durante il corso del 2022 nel...

Il Fondo Monetario smonta l’Occidente: la Russia crescerà più di tutte le economie avanzate

Secondo gli aggiornamenti di aprile del Fondo Monetario Internazionale (FMI), la Russia nel 2024 crescerà più di tutte le...

Julian Assange: una presenza “clandestina” al Festival del giornalismo di Perugia

“Stop War on Journalism: Free Julian Assange” è il titolo delle iniziative “off” che gli Attivisti per Assange porteranno...

La Sapienza: università, governo e polizia uniti per reprimere gli studenti per Gaza

Non vengono accolte le richieste di sospensione del bando MAECI per la collaborazione con le università israeliane lanciate dagli...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI