giovedì 1 Dicembre 2022

Domenica 20 novembre

06.00 – La Turchia lancia un’offensiva militare contro le milizie curde in Iraq e Siria.

07.00 – Chiuso tratto dell’A1 per rimozione di un residuo bellico trovato nell’orvietano.

08.00 – Roma: dopo aver devastato appartamento ed essere stato colpito con la pistola taser, un uomo muore d’infarto.

09.00 – Bombardamenti sulla centrale nucleare di Zaporizhzhia.

10.00 – Approvato il documento finale della Cop 27.

10.30 – Morto a 95 anni il giornalista e scrittore Gianni Bisiach.

11.00 –  Musk riammette Trump su Twitter.

12.30 – Tromba d’aria a Lamezia Terme: disagi alla circolazione, ma nessun ferito.

13.00 – Bonaccini si candida alla segreteria del Partito democratico.

14.00 – Al via i Mondiali di calcio in Qatar: oggi la cerimonia d’apertura.

15.30 – Russia: scoppiato un maxi incendio a Mosca in un deposito di Piazza Komsomolskaya.

16.00 – Kosovo – Serbia: Josep Borrell convoca Vucic e Kurti a Bruxelles per “Incontro d’emergenza”.

17.00 – Il ministro della Cultura, Sangiuliano, annuncia un maggior livello di protezione del patrimonio artistico.

 

 

Ultime notizie

Il Qatar è già campione del mondo dello sfruttamento

Il mondiale è appena iniziato ma i suoi preparativi vanno avanti incessantemente dal 2020, quando il Qatar si è...

Lockdown: ora Trudeau e Bassetti difendono le proteste in Cina (sconfessandosi da soli)

«Tutti in Cina dovrebbero essere autorizzati a protestare. Continueremo ad assicurarci che la Cina sappia che sosterremo i diritti...

L’altro Mondiale: cronache, aneddoti e assurdità da Qatar ’22

Benvenute e benvenuti alla seconda puntata de l'altro mondiale, scusate il ritardo, ma le cose serie hanno preso il...

Il governo stanzia altri 400 milioni per le Olimpiadi 2026, quelle a “costo zero”

I XXV Giochi olimpici e paralimpici invernali si terranno dal 6 al 22 febbraio 2026 a Milano e Cortina...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI