domenica 23 Giugno 2024

Inizia oggi il G20 di Bali

Inizia oggi a Bali, in Indonesia, il G20, il vertice delle principali economie mondiali: la Russia sarà rappresentata dal ministro degli Esteri Sergei Lavrov, mentre Putin potrebbe intervenire in videocollegamento da Mosca. Sarà presente anche la premier italiana Giorgia Meloni che parteciperà alla prima sessione plenaria su “Food and Energy Security”. Nel pomeriggio avrà incontri bilaterali con il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, con il Presidente turco, Recep Tayyip Erdogan e con il Presidente indonesiano, Joko Widodo.  Secondo il Financial Times, nonostante le pressioni occidentali, la Cina ha mantenuto il suo forte sostegno alla Russia, ostacolando gli sforzi dei funzionari occidentali per includere una formula che condannasse la guerra. Nella bozza di risoluzione finale viene definito “inammissibile” il ricorso, o la minaccia, di ricorrere all’arma nucleare. Inoltre, il G20 chiede che sia prolungato l’accordo che permette l’esportazione di cereali dai porti ucraini sul Mar Nero.

Ultime notizie

Il World Economic Forum ha pubblicato il proprio piano per la “transizione alimentare”

Il World Economic Forum (WEF) ha stilato una sorta di piano relativo alla cosiddetta “transizione alimentare” che prevede il...

Il vero potere è l’ascolto

Quattro anni dopo, non è poco. A pensarci bene, quello che è stato impedito nel tempo del lockdown è...

L’Armenia ha riconosciuto lo Stato di Palestina

Venerdì 21 giugno il Ministero degli Esteri dell’Armenia ha rilasciato una dichiarazione in cui annuncia il riconoscimento dello Stato...

Cassol, il piccolo borgo veneto in rivolta contro le antenne 5G

Nel piccolo borgo di Cassol, frazione di Santa Giustina, in provincia di Belluno, i residenti non ne vogliono sapere...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI