lunedì 6 Febbraio 2023

Martedì 2 agosto

6.00 – Afghanistan, capo al-Quaeda ucciso da un raid della CIA.

11.00 – Sudafrica: almeno 4 morti durante le proteste per il costo dell’elettricità tenutesi ieri.

13.00 – Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, fa sapere di aver avuto un colloquio telefonico con il primo ministro del Kosovo, Albin Kurti.

14.00 – Il Consiglio di Amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti stanzia un miliardo per le imprese colpite dal contesto geopolitico ed energetico legato al conflitto in Ucraina.

17.00 – Taiwan: il volo con a bordo la speaker della Camera dei rappresentanti Usa Nancy Pelosi atterra a Taipei, caccia cinesi sorvolano lo stretto.

18.00 – Covid: l’Aifa autorizza l’utilizzo dell’anticorpo monoclonale Evusheld nel trattamento precoce di soggetti infetti che rischiano di sviluppare una forma grave della malattia.

18.30 – Camera dei deputati: via libera al Ddl relativo alla ratifica dei Protocolli per l’adesione alla Nato di Finlandia e Svezia, ora il provvedimento passa al Senato.

Ultime notizie

Vaccini Covid: ora anche i ricercatori dell’ISS chiedono di rivalutare rischi e benefici

Tre ricercatori del Centro nazionale per il controllo e la valutazione dei farmaci, afferente all'Istituto Superiore della Sanità (ISS),...

La guerra in Ucraina logora chi (ufficialmente) non la fa?

Scriveva lo storico Fabrizio Maria Lo Monaco che “La diplomazia a volte conta più della politica” e, se questo...

L’ultima puntanta dei Twitter Files svela la bufala dei bot russi

«Era una truffa». Così nella quindicesima puntata dei Twitter Files, il giornalista indipendente Matt Taibbi ha smontato l’accusa di...

I portuali di Genova chiamano tutti a una grande manifestazione per la pace il 25 febbraio

I portuali del CALP (Collettivo Autonomo Lavoratori Portuali) di Genova, da anni impegnati nel contrasto al traffico di armi...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI