martedì 7 Febbraio 2023

Libia, i manifestanti assaltano il Parlamento a Tobruk

In Libia, nel corso di alcune proteste contro il peggioramento delle condizioni di vita e lo stallo politico del Paese, alcuni manifestanti hanno preso d’assalto il Parlamento di Tobruk, nella zona orientale. I media locali, citati da Reuters, hanno riferito che in diversi sono riusciti a entrare nell’edificio e commettere atti di vandalismo, mentre alcuni hanno bruciato pile di pneumatici all’esterno. Parte dell’edificio, al momento dei fatti vuoto, sarebbe stata bruciata. Venerdì si sono svolte manifestazioni anche a Tripoli, la capitale, dove i manifestanti hanno protestato contro le milizie armate e chiesto migliore fornitura di elettricità e il taglio del prezzo del pane. Nelle scorse settimane sono state infatti registrate interruzioni di corrente di diversi giorni, aggravate dal blocco di numerosi impianti petroliferi per via di rivalità politiche.

Ultime notizie

Veneto, oltre 50 indagati tra gli attivisti per il diritto alla casa

Sono cinquantadue gli indagati con accuse a vario titolo per reati di "violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni...

Tangentopoli europea: ora spuntano anche i lobbisti dall’Azerbaigian

Per quanto concerne la tangentopoli europea si continua a parlare di Qatargate nonostante che nelle indagini - ancora in...

Il Covid volge al termine? Pfizer vara il piano per confermare profitti record

Dopo aver incassato profitti da capogiro nel 2022 grazie alla vendita del suo vaccino anti-Covid a mRna, il colosso...

Al via il maggior sciopero dei lavoratori sanitari nella storia del Regno Unito

Nel Regno Unito, decine di migliaia di lavoratori sanitari sono scesi in piazza per protestare contro l'inflazione che da...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI