giovedì 30 Maggio 2024

Suicidio assistito, morto “Mario”: è il primo in Italia

L’Associazione Luca Coscioni ha reso noto che “alle 11.05 è morto Mario” (Federico Carboni), il 44enne tetraplegico di Senigallia che aveva ottenuto l’autorizzazione per il suicidio medicalmente assistito. È la prima volta che viene applicata la procedura in Italia. Nei giorni scorsi, Fabio Ridolfi, pur avendo ottenuto il via libera dal Comitato etico, ha dovuto optare per una “scelta di ripiego” – la sedazione profonda – non avendo ricevuto dalle autorità competenti le indicazioni sulle modalità e sul farmaco da somministrarsi.

Ultime notizie

Separazione delle Carriere dei magistrati: la riforma che era nel programma della P2

Il Consiglio dei ministri ha ufficialmente dato il via libera al disegno legge sulla separazione delle carriere dei magistrati....

Dopo 236 giorni artisti e influencer si sono accorti che a Gaza è in corso un genocidio

È da due giorni, ormai, che su Instagram circola senza soluzione di continuità un’immagine che intende rivolgere l’attenzione sul...

Un monumento al coraggio, quello di Julian Assange, ora in tour in Italia

Sta facendo il tour della Penisola la stupenda opera statuaria di Davide Dormino Anything to Say?  Si tratta di...

Venezia si mobilita contro la nave sospettata di portare armi a Israele

Le autorità spagnole le avevano negato l'attracco al porto di Cartagena, quelle italiane invece non hanno trovato nulla da...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI