mercoledì 5 Ottobre 2022

Martedì 3 maggio

8:00 – Mariupol, ripresa evacuazione civili da acciaieria Azovstal.

9:00 – Arrestato in Francia boss camorrista Antonio Cuozzo Nasti: era latitante dal 2014.

10.00 – Libertà di stampa: l’Italia perde 17 posizioni nella classifica mondiale, ora è al 58° posto.

10.30 – Il presidente della Croazia: «metteremo il veto all’ingresso di Svezia e Finlandia nella NATO».

11.00 – La California è riuscita per la prima volta a soddisfare il 100% del fabbisogno energetico con le rinnovabili.

12.00 – Il Mali ha annunciato la cessazione di ogni rapporto militare con la Francia denunciando il neocolonialismo.

13.20 – Putin firma lista dei “paesi ostili” a cui vietare export materie prime, presente anche l’Italia.

13:40 – Assolto il presidente di Baobab Experience, Andrea Costa, era accusato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

15.00 – Dopo l’evacuazione dei civili la Russia riprende l’assalto all’acciaieria di Mariupol dove sono barricati combattenti ucraini.

16.00 – Il Governo italiano vara i commissari per i rigassificatori e per gli inceneritori.

17.00 – La Tasmania ora assorbe più anidride carbonica di quanta ne emette, è uno dei primi paesi al mondo a riuscirci.

20.00 – Ucraina: esplosioni a Leopoli, Kiev e Dnipro, allarme antiaereo in tutto il Paese.

 

 

 

Ultime notizie

Coca-Cola sarà sponsor ufficiale al COP27, il vertice dei grandi sul clima

La COP27, ovverosia la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici che si terrà il prossimo mese a Sharm...

Hafez Huraini: il caso giudiziario che smaschera l’apartheid israeliana

Nelle settimane scorse presso il tribunale militare di Ofer, in Cisgiordania, si è svolto un processo esemplare del sistema...

L’AGCOM si è accorta che i telegiornali hanno censurato i partiti anti-sistema

L'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) ha avviato una procedura d’infrazione nei confronti di Rai, Mediaset, La7 e...

Giorgia Meloni sente Zelensky e assicura pieno supporto a Kiev

Durante il colloquio telefonico tenutosi ieri nel tardo pomeriggio tra il presidente ucraino Volodymyr Zelensky e la leader di...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI