giovedì 30 Maggio 2024

Ucraina, tensioni Londra-Mosca

Il governo britannico considera interamente legittimo l’uso da parte ucraina di armi fornite dal Regno Unito «per prendere di mira obiettivi all’interno del territorio della Russia». A dichiararlo è il viceministro della Difesa, James Heappey, ai microfoni della BBC. «Se il governo britannico considera legittimo l’uso da parte di Kiev di armi ricevute dall’Occidente» per colpire in profondità le linee di rifornimento di Mosca in territorio russo, la Russia «potrebbe ritenere altrettanto legittimo prendere di mira le linee di rifornimento ucraino all’interno di quei paesi che, trasferendo armi all’Ucraina, producono morte e distruzione», ha affermato Maria Zacharova, portavoce del ministero degli Esteri russo, in risposta alle dichiarazioni di Londra.

Ultime notizie

Separazione delle Carriere dei magistrati: la riforma che era nel programma della P2

Il Consiglio dei ministri ha ufficialmente dato il via libera al disegno legge sulla separazione delle carriere dei magistrati....

Dopo 236 giorni artisti e influencer si sono accorti che a Gaza è in corso un genocidio

È da due giorni, ormai, che su Instagram circola senza soluzione di continuità un’immagine che intende rivolgere l’attenzione sul...

Un monumento al coraggio, quello di Julian Assange, ora in tour in Italia

Sta facendo il tour della Penisola la stupenda opera statuaria di Davide Dormino Anything to Say?  Si tratta di...

Venezia si mobilita contro la nave sospettata di portare armi a Israele

Le autorità spagnole le avevano negato l'attracco al porto di Cartagena, quelle italiane invece non hanno trovato nulla da...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI