giovedì 26 Maggio 2022

Lunedì 11 aprile

07.00 – Presidenziali in Francia, risultati definitivi del primo turno: Macron e Le Pen al ballottaggio.

08.00 – La Banca Mondiale stima un – 4,1% per l’economia europea nel 2022. Prima della guerra in Ucraina la previsione era + 3%.

14.00 – Incontro tra Putin e il cancelliere austriaco Nehammer, il primo con un leader europeo da inizio conflitto.

15.00 – Bande armate all’attacco in Nigeria: almeno 50 morti.

15.20 – Nuovo rinvio per il processo Regeni, il legale: «beffe dall’Egitto, Draghi intervenga».

16.00 – Secondo l’Onu sarebbero 1.842 i morti accertati tra i civili dall’inizio della guerra in Ucraina.

17.00 – Yemen, prosegue percorso di pace: l’ONU incontra i leader dei ribelli Huthi.

17.30 – I separatisti filorussi affermano di aver “liberato” il porto di Mariupol.

18.30 – OPEC: L’UE non è in grado di rinunciare al gas russo, possibile «shock dell’approvvigionamento».

19.00 – L’Italia istituirà un comitato di controllo sulle acquisizioni delle società strategiche da parte di Stati esteri.

19.30 – Ministro Bianchi: «in Italia mascherine a scuola fino a giugno», ma gran parte dei paesi europei le hanno già abolite.

 

Ultime notizie

Digiuno intermittente: cos’è e quali benefici (e rischi) per la salute?

Il digiuno fa tradizionalmente parte di molte diete religiose, ma di recente ha iniziato a riscuotere interesse nella comunità...

Vaiolo delle scimmie: in Uk già si somministra il vaccino, la Francia ci pensa

Nonostante diversi esperti ritengano che il vaiolo delle scimmie non sia una malattia particolarmente pericolosa, le autorità sanitarie di...

YouTube ha chiuso oltre 9.000 canali accusandoli di essere filo-russi

La testata britannica The Guardian ha fatto un po’ di conti in tasca al più noto portale di video-social,...

Ucciso 8 anni fa in Donbass, Andrea Rocchelli cerca ancora giustizia

Andy aveva una macchina fotografica e lo sguardo di chi di cose ha ne viste tante, troppe. Molte di...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI