martedì 27 Settembre 2022

Sabato 9 aprile

9.00 – Ucraina: aperti 10 nuovi corridoi umanitari per i civili.

9.30 – Italia, ministero della Transizione Ecologica ammette di essere sotto attacco hacker da tre giorni.

10.00 – Palermo, corteo contro la legge regionale che permette l’alternanza scuola-lavoro nell’esercito.

11.00 – Gli ucraini denunciano il rinvenimento di 132 corpi con segni di torture a Makariv, vicino Kiev.

11.30 – Premier inglese Johnson incontra Zelensky a Kiev, è primo leader G7 da inizio guerra.

12.45 – Di Maio annuncia che l’ambasciata italiana a Kiev riaprirà dopo pasqua.

13.00 – La Scozia ha triplicato le sue foreste in un secolo, ora ricoprono il 18% del territorio.

14.00 – Domani presidenziali in Francia: ultimi sondaggi danno Macron e Le Pen separati di soli 2,5 punti.

15.00 – Cuba sta restaurando a mano la barriera corallina per rinforzarla, è il primo stato al mondo.

17.00 – A Roma centinaia di persone partecipano a manifestazione contro il governo Draghi.

19.00 – Secondo Credit Suisse, in Venezuela l’economia crescerà del 20% nonostante l’embargo americano.

 

Ultime notizie

In Iran non si fermano le proteste contro il governo

Ad oltre dieci giorni dal loro inizio non si fermano le proteste infuriate in Iran dopo la morte di...

Parigi, attivisti per il clima occupano l’aeroporto per bloccare i jet privati

Bloccare l'uso e l'abuso dei jet privati contrastandone fisicamente la partenza, se necessario. Perché «i crimini climatici degli ultra...

CGIA avverte: il nuovo governo dovrà trovare 40 miliardi nei primi 100 giorni

Il nuovo governo che si insedierà a Palazzo Chigi avrà in eredità i provvedimenti introdotti dal Governo Draghi che...

Basta massacri di canguri: la protesta contro i marchi della moda alla Fashion Week

In occasione della Milano Fashion Week c'è chi ha voluto ricordarne il lato oscuro ponendo il focus sull'ipocrisia italiana...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI