martedì 17 Maggio 2022

Venerdì 8 aprile

7.00 – Israele: attentato nella notte a Tel Aviv, due morti e 15 feriti. Ucciso attentatore palestinese.

8.00 – Italia: commissioni della Camera danno via libera ad aiuti per 8 miliardi contro caro bollette.

9.10 – Secondo la CNN gli Usa hanno inviato in Ucraina oltre 12.000 sistemi anticarro, centinaia di droni e 1.400 sistemi antiaerei.

11.10 – Ucraina: missile sulla stazione ferroviaria a Kramatorsk: decine di morti. Mosca e Kiev si accusano a vicenda.

12.35 – Portavoce del Cremlino: «l’operazione speciale in Ucraina potrebbe concludersi nel prossimo futuro».

13.45 – Rapporto FAO: guerra porta crescita più alta di sempre dei prezzi alimentari globali, + 12,6% in un mese.

14.00 – L’UE lancia una piattaforma per l’acquisto congiunto tra gli stati membri di gas non russo.

15.20 – Italia: quarta dose vaccinale anti-Covid per over 80 e categorie a rischio.

18.00 – Decolla il primo volo spaziale interamente con passeggeri privati. Per la NASA è «una pietra miliare nella commercializzazione del settore».

18.50 – La Russia cancella la registrazione di 15 organizzazioni straniere tra cui Amnesty International e Human Rights Watch.

20.00 – A Kiev la presidente della Commissione Europea Von der Leyen consegna modulo di adesione all’UE al presidente ucraino Zelensky.

Ultime notizie

Irlanda, il Paese dove si arena la protezione dei nostri dati

Il General Data Protection Regulation (GDPR) dell’Unione Europea è entrato in azione il 28 maggio 2018 e avrebbe dovuto...

Sentenza: la sospensione degli insegnanti non vaccinati è da considerarsi illegittima

"Le domande delle parti ricorrenti che avevano quale presupposto la dichiarazione di illegittimità dei provvedimenti di sospensione impugnati, in...

Le elezioni scuotono il Libano: Hezbollah perde la maggioranza

Secondo i risultati ufficiali delle elezioni parlamentari che si sono tenute domenica 15 maggio in Libano, il gruppo sciita...

La TAV non si farà mai? Secondo i francesi Macron ha abbandonato il progetto

La realizzazione del progetto della linea TAV rischia di concludersi in un nulla di fatto. Il motivo, per una...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI