sabato 21 Maggio 2022

Venerdì 1 aprile

8.30 – Elicotteri ucraini dotati di missili hanno colpito depositi di petrolio a Belgorod: è il primo attacco ucraino in territorio russo.

9.30 – Il rublo continua a recuperare valore sul dollaro, tornando ai livelli pre-guerra.

11.50 – Fonti ucraine confermano che le truppe russe si stanno ritirando da Chernihiv.

12.45 – Ripresi negoziati tra Mosca e Kiev, questa volta in remoto.

13.00 – il presidente Cinese Li a colloquio con autorità UE afferma che Cina vuole pace e mondo aperto.

14. 15 – Il ministro degli esteri russo afferma che si sono registrati progressi nei colloqui.

15.45 – L’esercito israeliano uccide un palestinese in Cisgiordania.

17.45 – Diritti Umani: la Lega si oppone ad un organismo di controllo indipendente in Italia

18.20 – Il governo italiano nega che l’Italia stia per introdurre lo stato di allarme sull’approvvigionamento energetico.

19.40 – I lavoratori di Amazon a New York votano per unirsi in un sindacato: è la prima volta negli Usa.

Ultime notizie

Se la crème dei giornalisti appartiene ad una élite economica e sociale

Per chi non viene da situazioni privilegiate, l’accesso al mondo del giornalismo di livello elevato è difficile. Secondo uno...

Come ridurre gli effetti nocivi delle sigarette con l’alimentazione

Malgrado le campagne contro i pericoli delle sigarette, milioni di persone ancora oggi scherzano col cancro e le malattie...

Il World Economic Forum si incontra per ridiscutere la globalizzazione

Dopo più di due anni in cui si è svolto in modalità virtuale a causa dell’emergenza pandemica, dal 22...

Allenarsi ai sogni

“I poliziotti si muovono con rapidità da una parte all’altra come cacciatori di farfalle. I pazzi del principale manicomio...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI