lunedì 23 Maggio 2022

Martedì 29 marzo 2022

10.45 – L’Antitrust italiana multa per 1,2 mln la compagnia telefonica Iliad per offerte ingannevoli.

11.15 – Mario Draghi a Napoli: contestazione da centinaia di persone contrarie all’aumento delle spese militari.

11.30 – Mosca espelle i diplomatici di Lettonia, Estonia e Lituania dopo misura analoga presa dagli stati baltici.

12.00 – India: secondo giorno di sciopero generale contro le politiche economiche del governo.

14.00 – L’Ucraina annuncia di essere disposta a neutralità, senza rinunciare a integrità territoriale e adesione all’Ue. Mosca conferma passi avanti. Domani nuovo round negoziale.

16.00 – Il presidente del Consiglio Mario Draghi firma il Dpcm per la protezione dei profughi ucraini.

16.40 – La Commissione Esteri e Difesa del Senato approva senza votazione ODG per aumento spese militari al 2% del Pil.

16.45 – L’agenzia del fermaco Usa (FDA) autorizza la quarta dose vaccinale anti-Covid per i maggiori di 50 anni e gli over 12 immunocompromessi.

17.20 – Anche in Europa «vaccinazioni e booster devono continuare», lo ha detto la commissaria Ue alla Salute, Stella Kyriakides.

17.50 – Il Belgio espelle 21 diplomatici russi accusati di “minacciare la sicurezza del Paese”.

20.35 – Israele, attacco vicino a Tel Aviv: uccise 5 persone. Secondo le autorità l’autore (a sua volta ucciso) era un terrorista palestinese.

 

Ultime notizie

Il Consiglio d’Europa si muove contro l’estradizione di Assange

L'estradizione negli Stati Uniti di Julian Assange non dovrebbe essere autorizzata a causa dell'impatto che tale decisione avrebbe sui...

Truppe, armi e basi americane in Italia: una mappa difficile da ricostruire

In occasione del recente viaggio del presidente del Consiglio, Mario Draghi, negli Stati Uniti, tra le varie personalità incontrate...

Recensioni indipendenti: Tekoşer, il partigiano Orso (documentario)

Un documentario biografico di 41 minuti, diretto e montato da Dario Salvetti, esponente del Collettivo Di Fabbrica - Lavoratori...

Se la crème dei giornalisti appartiene ad una élite economica e sociale

Per chi non viene da situazioni privilegiate, l’accesso al mondo del giornalismo di livello elevato è difficile. Secondo uno...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI