sabato 21 Maggio 2022

“Insorgiamo”: a Firenze manifestazione dei lavoratori della Gkn

Migliaia di persone, a Firenze, sono scese in strada insieme al Collettivo di Fabbrica dei lavoratori della Gkn di Campi Bisenzio, in quella che è la seconda manifestazione nazionale lanciata con lo slogan “Insorgiamo”. Sigle, associazioni, forze politiche della sinistra e sindacati di base si sono infatti affiancate ai lavoratori, che chiedono la reindustrializzazione della fabbrica nonché un vero e proprio cambio di sistema. “Vogliamo sconfiggere tutte le delocalizzazioni, rimettere al centro la questione salariale, il carovita e le bollette, la riduzione d’orario a parità di salario, l’abolizione del precariato, rivendicare un polo pubblico per la mobilità sostenibile” – si legge in un comunicato del collettivo – nel quale si sottolinea altresì che la volontà sia quella “rimettere al centro” la condizione di tutti i lavoratori e le lavoratrici “incontrate in questi mesi”.

Ultime notizie

Recensioni indipendenti: Tekoşer, il partigiano Orso (documentario)

Un documentario biografico di 41 minuti, diretto e montato da Dario Salvetti, esponente del Collettivo Di Fabbrica - Lavoratori...

Se la crème dei giornalisti appartiene ad una élite economica e sociale

Per chi non viene da situazioni privilegiate, l’accesso al mondo del giornalismo di livello elevato è difficile. Secondo uno...

Come ridurre gli effetti nocivi delle sigarette con l’alimentazione

Malgrado le campagne contro i pericoli delle sigarette, milioni di persone ancora oggi scherzano col cancro e le malattie...

Il World Economic Forum si incontra per ridiscutere la globalizzazione

Dopo più di due anni in cui si è svolto in modalità virtuale a causa dell’emergenza pandemica, dal 22...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI