venerdì 14 Giugno 2024

Guerra in Ucraina, governo Zelensky utilizza tecnologia riconoscimento facciale

Il Ministero della Difesa ucraino avrebbe iniziato ad utilizzare la tecnologia di riconoscimento facciale americana Clearview AI, ma “lo scopo esatto non è chiaro” afferma l’amministratore delegato dell’azienda Hoan Ton-That. Lo riporta Reuters, che spiega come l’ad di Clearview abbia offerto la propria assistenza all’Ucraina dopo l’invasione russa per identificare gli aggressori, combattere la disinformazione e identificare i morti. Il Ministero della Difesa ucraino non avrebbe risposto alle richieste di commento. Clearview ha diverse cause legali negli USA perché accusata di violare i diritti della privacy e alcuni Paesi, tra i quali Regno Unito e Australia, hanno dichiarato le sue pratiche illegali.

Ultime notizie

Kazakistan, dopo due secoli i cavalli selvatici sono tornati nella steppa

Sette cavalli selvatici sono stati reintrodotti nella steppa del Kazakistan, dove mancavano da almeno due secoli. Gli esemplari sono...

Un impressionante rapporto certifica le violazioni dei diritti umani negli USA

Un rapporto stilato da Amnesty International evidenzia che, nel 2023, la situazione dei diritti umani negli Stati Uniti è...

I G7 muovono nuovi passi nel conflitto globale (usando l’aborto come arma di distrazione)

Durante il Vertice del G7 a guida italiana, in corso nel lussuoso resort di Borgo Egnazia in Puglia dal...

Milano ha vietato di nuovo l’opera d’arte per Julian Assange

Il Comune di Milano, dopo aver già negato la cittadinanza onoraria al pluripremiato giornalista incarcerato Julian Assange, ha vietato...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI