giovedì 6 Ottobre 2022

Genova, grida “assassino” a Draghi: denuncia e foglio di via

Un uomo di 36 anni sarebbe stato denunciato per aver gridato “assassino” al premier Mario Draghi, mentre questi usciva da Palazzo San Giorgio, a Genova, al termine di una visita. Secondo quanto riportato dai quotidiani locali, l’uomo sarebbe stato perquisito e identificato dalle Forze dell’Ordine dopo aver cercato di avvicinarsi alla vettura sulla quale viaggiava Draghi. In seguito è stato accompagnato in Questura, dove è stato denunciato per vilipendio della Repubblica e dove gli è stato consegnato un foglio di via, che gli impone di non rientrare a Genova per un anno.

Ultime notizie

L’Italia invia altre armi all’Ucraina, senza voto parlamentare

Sono emerse le prime indiscrezioni riguardo la tipologia di armi inviate all'Ucraina dall'Italia, dopo che due giorni fa il...

Come leggere le etichette dei cibi: poche regole, ma buone

Senza un minimo di preparazione, fare la spesa assomiglia a un gioco d’azzardo in cui le probabilità di mettere...

Un rider muore durante una consegna, l’algoritmo lo licenzia

“Gentile Sebastian, siamo spiacenti di doverti informare che il tuo account è stato disattivato per il mancato rispetto dei...

La Nuova Zelanda mette al bando l’esportazione via mare di animali vivi

In Nuova Zelanda, a partire dal 30 aprile 2023, le esportazioni di animali vivi via mare saranno vietate: è...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI