martedì 7 Febbraio 2023

Djokovic, cancellato visto per la seconda volta: a rischio espulsione

Il governo australiano ha cancellato per la seconda volta il visto del tennista Novak Djokovic, che rischia ora l’espulsione dall’Australia. La decisione è stata motivata dal ministro dell’Immigrazione Hawke con ragioni “di salute e di ordine pubblico”. Le alternative per il campione del tennis sono ora accettare la decisione o presentare appello, richiedendo un procedimento d’urgenza che permetta il dibattimento nel fine settimana. In caso di esito positivo Djokovic potrebbe così partecipare agli Australian Open che avranno inizio lunedì 17 gennaio. Secondo la stampa locale, nel caso in cui non venisse presentato appello Djokovic potrebbe essere nuovamente posto in detenzione presso il Park Hotel in attesa dell’espulsione.

Ultime notizie

A Catania sorgerà la più grande fabbrica per l’energia solare d’Europa

La 3Sun di Catania, entro il 2024, sarà la più grande fabbrica di pannelli solari d’Europa. Si tratta del...

Veneto, oltre 50 indagati tra gli attivisti per il diritto alla casa

Sono cinquantadue gli indagati con accuse a vario titolo per reati di "violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni...

Tangentopoli europea: ora spuntano anche i lobbisti dall’Azerbaigian

Per quanto concerne la tangentopoli europea si continua a parlare di Qatargate nonostante che nelle indagini - ancora in...

Il Covid volge al termine? Pfizer vara il piano per confermare profitti record

Dopo aver incassato profitti da capogiro nel 2022 grazie alla vendita del suo vaccino anti-Covid a mRna, il colosso...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI