lunedì 3 Ottobre 2022

Migranti, centinaia soccorsi in mare durante il week end di Natale

La nave dell’ONG tedesca Sea Watch ha salvato 446 migranti al largo delle acque mediterranee in cinque differenti operazioni durante il finesettimana. Due di loro, una donna incinta e la figlia di 3 anni, sono state fatte evacuare nella notte, mentre i restanti 444 attendono ancora sulla nave che sia loro comunicato un porto sicuro in cui sbarcare: tra questi vi sono anche bambini molto piccoli. Le operazioni di salvataggio sono iniziate dopo che le autorità greche hanno rinvenuto 27 corpi annegati il 25 dicembre, e altri 28 sono stati ritrovati lungo le coste libiche. Si tratta, secondo EuObserver, di uno degli anni che ha contato più morti in assoluto tra i migranti che cercano di giungere in Europa via mare.

Ultime notizie

Il Parlamento tedesco vota contro l’invio di nuove armi all’Ucraina

La compattezza del fronte europeo sulla crisi ucraina si sta progressivamente sfaldando non solo per quanto attiene la questione...

Caro affitti, pignoramenti e sfratti: il diritto alla casa in Italia è sotto attacco

Quando la sera rientriamo a casa, a conclusione di una faticosa giornata lavorativa o trascorsa appresso a figli e...

Italia e Spagna alla battaglia delle vongole

In Parlamento Europeo si è tenuto un esecutivo comunitario che si è dichiarato favorevole alla deroga per pescare frutti...

L’annessione delle regioni ucraine segna il punto di rottura definitivo tra Russia e Occidente

Nella giornata di ieri, 30 settembre, si è svolta la cerimonia ufficiale – nella sala di San Giorgio del...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI