lunedì 26 Settembre 2022

Trattativa Stato-Mafia: un incontro moderato da L’Indipendente

Si è svolto venerdì 3 dicembre a Forlì un importante dibattito intitolato “Verità e Giustizia, le nuove sfide dell’antimafia”. Un incontro dove si è parlato di trattativa stato-mafia, politiche del governo Draghi sulla giustizia e di alcune pagine oscure della storia d’Italia. Dal dibattito sono emerse chiare le responsabilità di parte degli apparati dello stato italiano in molti di quei fatti di sangue poi passati alla storia come “stragi di mafia”. Colpe che spesso hanno nomi e cognomi ormai noti.

A parlare erano presenti Salvatore Borsellino (fratello del giudice Paolo e fondatore del “Movimento Agende Rosse”), Luana Ilardo (figlia di Luigi Ilardo, primo infiltrato nella storia di Cosa Nostra, ucciso sotto casa nel 1994 prima di ottenere protezione dallo Stato) e Alessandro Di Battista (ex parlamentare, in prima fila nella lotta alla criminalità organizzata).

L’incontro è stato organizzato dal Movimento Agende Rosse e vedeva sul palco due giornalisti de L’Indipendente: il redattore esperto di criminalità organizzata, Stefano Baudino, e il direttore responsabile, Andrea Legni, presente in qualità di moderatore.

Ultime notizie

CGIA avverte: il nuovo governo dovrà trovare 40 miliardi nei primi 100 giorni

Il nuovo governo che si insedierà a Palazzo Chigi avrà in eredità i provvedimenti introdotti dal Governo Draghi che...

Basta massacri di canguri: la protesta contro i marchi della moda alla Fashion Week

In occasione della Milano Fashion Week c'è chi ha voluto ricordarne il lato oscuro ponendo il focus sull'ipocrisia italiana...

Elezioni: vince il centrodestra, Giorgia Meloni verso Palazzo Chigi

Come da pronostico, il centro destra ha vinto le elezioni del 25 settembre e ora aspetta una chiamata dal...

L’UE sblocca i fondi del Pnrr, con un avviso per il prossimo governo

È stata sbloccata venerdì scorso, al rientro di Mario Draghi dagli Stati Uniti, la seconda tranche di fondi prevista...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI