domenica 23 Gennaio 2022

Isole Salomone, 3 morti durante le proteste

I corpi carbonizzati di 3 persone sono stati ritrovati tra i resti di un negozio incendiato nei giorni scorsi a Honiara, capitale delle Isole Salomone, al largo dell’Australia. Il negozio si trovava nel quartiere cinese della città, da giorni preso di mira dai manifestanti che chiedono le dimissioni del Primo ministro Sogavare. All’origine della sommossa vi è la decisione di Sogavare di sospendere le relazioni con Taiwan in favore di quelle con la Cina. Nei giorni scorsi i manifestanti hanno tentato di assaltare il Parlamento, incendiato diversi edifici, saccheggiato negozi e ignorato il coprifuoco imposto dal Governo per contenere le violente proteste. L’Australia ha inviato i corpi militari di pace per aiutare aiutare il Governo a garantire la sicurezza.

Ultime notizie

Trasporto di animali vivi: il Parlamento UE vota una normativa deludente

Il Parlamento europeo ha recentemente adottato, con 557 voti favorevoli, 55 contrari e 78 astenuti, una risoluzione non legislativa...

Cibo UMAMI: il primo inganno delle multinazionali del cibo

Umami è una parola in lingua giapponese che significa "saporito, delizioso” e che identifica uno dei 6 gusti fondamentali...

La Lombardia istituisce lo psicologo di base gratuito

Il 18 gennaio 2022, il Consiglio Regionale Lombardo ha approvato all'unanimità la mozione in merito all'inserimento della figura dello...

La scienza ai tempi del Draghistan

Con le nuove regole emanate ieri in Italia ai non vaccinati sarà impedito non solo accedere a qualsiasi sembianza...