lunedì 6 Febbraio 2023

Crotone, sequestrato intero villaggio turistico per abusi edilizi

La Procura della Repubblica di Crotone ha disposto il sequestro preventivo dell’intero villaggio turistico Marinella di Isola Capo Rizzuto a causa di presunti abusi edilizi. Il provvedimento è stato eseguito dai carabinieri del Nucleo operativo ecologico per la Tutela Ambientale e la Transizione Ecologica (Noe). Al posto di strutture mobili ne sarebbero state infatti realizzate di permanenti: il valore totale delle opere edilizie abusive (che comprende 25 villette, strade, aree docce e piscine) è di 2,5 milioni di euro. Ai 30 indagati vengono contestati reati di lottizzazione abusiva in aree sottoposte a vincolo paesaggistico, realizzazione di opere in senza i permessi necessari, falsità ideologica nei certificati, falso e scarico abusivo di reflui industriali.

Ultime notizie

La guerra in Ucraina logora chi (ufficialmente) non la fa?

Scriveva lo storico Fabrizio Maria Lo Monaco che “La diplomazia a volte conta più della politica” e, se questo...

L’ultima puntanta dei Twitter Files svela la bufala dei bot russi

«Era una truffa». Così nella quindicesima puntata dei Twitter Files, il giornalista indipendente Matt Taibbi ha smontato l’accusa di...

I portuali di Genova chiamano tutti a una grande manifestazione per la pace il 25 febbraio

I portuali del CALP (Collettivo Autonomo Lavoratori Portuali) di Genova, da anni impegnati nel contrasto al traffico di armi...

L’ennesimo suicidio in Università e il sistema spietato dell’istruzione di “eccellenza”

Il primo gennaio una studentessa di quasi 20 anni che frequentava il primo anno della facoltà di Arti e...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI