domenica 14 Aprile 2024

Birmania, condannato a 11 anni reporter USA Danny Fenster

Danny Fenster, giornalista statunitense, è stato condannato a 11 anni di carcere dal governo birmano. Le accuse contro di lui sono di violazione delle leggi sull’immigrazione, associazione illegale e incoraggiamento al dissenso contro i militari. Fenster, detenuto da due mesi, è il direttore della rivista online Frontier Myanmar ed è stato arrestato mentre cercava di lasciare il Paese a maggio. Insieme a lui, moltissimi reporter sono stati arrestati in seguito alle proteste contro il colpo di stato militare di febbraio, durante le quali sono morti più di 1200 civili. Il golpe ha posto fine al governo di Aung San Suu Kyi e a un decennio di tentativi di transizione verso la democrazia.

Ultime notizie

Il governo italiano riconosca lo Stato di Palestina: in tutta Italia la raccolta firme

Prosegue, con grande successo, la raccolta firme dell'Associazione Schierarsi per una proposta di legge di iniziativa popolare con cui...

L’attacco controllato dell’Iran contro Israele: missili e droni ma senza fare male

Nella tarda serata di ieri, sabato 13 aprile, l'Iran ha attaccato Israele lanciando centinaia di droni e missili. L'attacco...

Centuria: il gruppo neonazista ucraino che si sta espandendo in Germania

L'organizzazione neonazista ucraina Centuria, legata al celebre battaglione Azov, ha una filiale a Magdeburgo, in Germania. Negli ultimi sei...

Come l’Italia si è dimenticata scuola, università e ricerca

Scuola e università sono lo specchio del futuro, luoghi per eccellenza di formazione e crescita. Dalle attenzioni che un...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI