sabato 27 Novembre 2021

Palermo, maxioperazione antidroga: 58 misure cautelari

I Carabinieri di Palermo, coordinati dal procuratore aggiunto Salvatore De Luca, hanno portato a termine una maxi operazione antidroga nel quartiere Sperone, periferia orientale della città, eseguendo 58 misure cautelari (37 persone in carcere, 20 ai domiciliari e un obbligo di presentazione alla pg). Si tratta delle reti di spaccio più estese del Sud Italia, che vedeva interi nuclei familiari coinvolti, minori inclusi. Le donne svolgevano ruoli cruciali di coordinamento delle attività e contabilità, e sarebbero dovute subentrare al potere in caso di arresto di uno dei capi. La droga veniva nascosta all’interno degli appartamenti e dei condomini: il profitto stimato è di circa un milione e mezzo di euro all’anno.

Ultime notizie

“Non opprimeremo i palestinesi”: i giovani israeliani che rifiutano il servizio militare

Shahar Perets ed Eran Aviv sono due giovani israeliani di 19 anni e da mesi rifiutano di arruolarsi tra...

Non solo CO2: i “dimenticati” della crisi ambientale

Volendo risalire alle cause del riscaldamento globale, o del più ampio cambiamento climatico, ormai sappiamo bene su chi puntare...

L’analfabeta e il poeta

Forse aveva ragione Hans M. Enzensberger quando affermava nell’Elogio dell’analfabetismo (1988) che “sono stati gli analfabeti a inventare la...

Femminicidi e revenge porn in Italia continuano ad aumentare

I reati di femminicidio e revenge porn sono in aumento in Italia. Stando ai dati riportati dal Viminale, su...