martedì 18 Giugno 2024

India: Corte Suprema ordina indagine contro governo per spionaggio

La Corte Suprema dell’India ha ordinato di creare un comitato indipendente per indagare e capire se il governo abbia spiato illegalmente oppositori politici, giornalisti ed attivisti attraverso il software di sorveglianza israeliano Pegasus: le leggi indiane, infatti, vietano l’hacking anche da parte dello stato. La delegazione sarà formata da tre esperti di sicurezza informatica, il cui operato sarà supervisionato da un giudice della Corte Suprema in pensione. L’ordine rappresenta una risposta ai diversi giornalisti e attivisti indiani che avevano segnalato di essere stati vittime di Pegasus.

Ultime notizie

Lo Stato del Maryland ha annullato oltre 175mila condanne per cannabis

Con un ordine esecutivo firmato nella mattinata di ieri, 17 giugno, il governatore dello stato americano del Maryland, Wes...

L’Italia finanzia la guerra israeliana acquistando i missili utilizzati a Gaza

Cinque minuti netti: tanto il tempo che la Commissione Difesa della Camera dei Deputati ha impiegato per dibattere sullo...

Italia: diecimila firme in Parlamento contro gli esperimenti di “cloud seeding”

Il Comitato Nazionale Moratoria Geoingegneria ha depositato più di 10mila firme per una petizione che chiede che venga vietato...

Pagava paramilitari in cambio di protezione: Chiquita condannata a risarcire i colombiani

Dopo un processo durato 17 anni, con una sentenza storica, una giurida dello Stato della Florida ha costretto Chiquita...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI