venerdì 19 Agosto 2022

India: Corte Suprema ordina indagine contro governo per spionaggio

La Corte Suprema dell’India ha ordinato di creare un comitato indipendente per indagare e capire se il governo abbia spiato illegalmente oppositori politici, giornalisti ed attivisti attraverso il software di sorveglianza israeliano Pegasus: le leggi indiane, infatti, vietano l’hacking anche da parte dello stato. La delegazione sarà formata da tre esperti di sicurezza informatica, il cui operato sarà supervisionato da un giudice della Corte Suprema in pensione. L’ordine rappresenta una risposta ai diversi giornalisti e attivisti indiani che avevano segnalato di essere stati vittime di Pegasus.

Ultime notizie

I veleni della Solvay sono stati ritrovati nel sangue dei cittadini di Spinetta Marengo

I PFAS, anche conosciuti come aicidi perfluoroacrilici, sono acidi particolarmente potenti e resistenti, tanto da essere difficilmente soggetti ai...

Chi proteggono i sindacati?

La parola sindacato deriva dal greco sýndikos, unione di syn, che significa "insieme" e dike, ovvero "giustizia". "Rimanere insieme per...

Continua a non presentarsi nessuno: la quarta dose vaccinale è un “flop clamoroso”

Gli ultimi dati forniti dalla Fondazione Gimbe, attiva nel monitoraggio della pandemia da Covid-19, dipinge la campagna vaccinale per...

Draghi, ultimo atto: venduti blindati alle truppe ucraine tramite un oligarca

Nei giorni scorsi undici veicoli MLS Shield prodotti dall’azienda abruzzese Tekne SpA sono stati consegnati ai paracadutisti della 79^...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI