fbpx
lunedì 20 Settembre 2021

Patrick Zaki ancora in carcere: processo aggiornato al 28 settembre

È stato aggiornato al 28 settembre il processo che si svolge a Mansura nei confronti di Patrick Zaki, l’attivista per i diritti umani e studente dell’Università di Bologna detenuto in Egitto da più di un anno. Egli resterà dunque in manette fino a questa data. A testimoniarlo è stata l’agenzia di stampa ANSA, secondo cui l’annuncio è stato dato da un poliziotto al termine della prima udienza tenutasi nella giornata di oggi. Quest’ultima è durata 5 minuti e Zaki, ammanettato nella gabbia degli imputati, ha in sostanza affermato di essere stato detenuto per un periodo di tempo maggiore di quello previsto dalla legge per i reati minori di cui è attualmente accusato.

Ultime notizie

L’Australia usa il riconoscimento facciale per sorvegliare la quarantena

La tecnologia aiuta non poco a migliorare la vita e a semplificare alcune procedure, tuttavia ogni novità comporta insidie...

I talebani istituiscono il ministero per la “prevenzione del vizio” al posto di quello delle donne

A Kabul è stato chiuso il ministero per gli affari femminili. Al suo posto è sorto il ministero "per...

Dal Governo altri 20 milioni a radio e tv locali per “informare” sul Covid-19

Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti ha firmato il decreto che destina altri 20 milioni di euro in...

Per proteggere l’ambiente è ora di ripensare il commercio marittimo

Il commercio via mare non è stato abbastanza presente nell'importante dibattito sulla riduzione delle emissioni globali, motivo che ha...