fbpx
venerdì 17 Settembre 2021

Marocco, legislative: il partito filo-islamista in grande svantaggio

Marocco: il ministro dell’Interno Abdelouafi Laftit ha fatto sapere i risultati preliminari delle legislative di ieri, mercoledì 8 settembre. Da ciò che è emerso, sono stati i liberali ad avere la meglio sul PJD (Partito filo-islamista della giustizia e dello sviluppo), il partito che ora è al governo in Marocco. Il PJD è passato da 125 a 12 seggi, risultato di molto inferiore rispetto ai rivali, i partiti liberali NRI (Raggruppamento nazionale degli indipendenti) con 97 seggi, PAM (Partito Autenticità e Modernità) con 82 seggi e il Partito dell’Indipendenza, con 78 seggi.

Ultime notizie

Migranti, la Corte dei conti europea vuole più rimpatri

Lunedì 13 settembre, la Corte dei conti europea (ECA) ha pubblicato un report che è passato relativamente in sordina,...

In Italia il Green Pass più restrittivo d’Europa: come funziona negli altri paesi

Ieri in Italia è stata ufficialmente approvata l'estensione generalizzata della Certificazione verde COVID-19 con il sì alla fiducia da...

Singapore: laboratorio mondiale di controllo e sorveglianza

Alla fine del Settecento, il giurista britannico Jeremy Bentham si era ritagliato del tempo per progettare un'architettura di sorveglianza...

La ricerca sulla carne sintetica avanza: creato il primo filetto di Kobe in laboratorio

L'innovativo mondo della carne coltivata in laboratorio - carne non ottenuta con la macellazione - sta continuando a muovere...