fbpx
lunedì 20 Settembre 2021

Tunisia: presidente Kais Saied licenzia direttore televisione pubblica

Il presidente tunisino Kaies Saied ha licenziato il direttore della televisione pubblica nazionale, Mohamed Lassaad Dahech, ed ha assegnato il suo posto al giornalista Awatef Dali. Tale scelta, resa nota tramite un comunicato della presidenza, è stata presa poiché ad un attivista dei diritti umani e ad una rappresentante del sindacato dei giornalisti, che erano state invitate ad una trasmissione, è stato impedito l’accesso alla sede dell’emittente. Si tratta dell’ennesimo licenziamento stabilito da Saied, che da domenica è anche a capo dell’esecutivo: in quel giorno, infatti, ha licenziato il primo ministro, Hichem Mechichi, ed ha sospeso il Parlamento.

Ultime notizie

L’Australia usa il riconoscimento facciale per sorvegliare la quarantena

La tecnologia aiuta non poco a migliorare la vita e a semplificare alcune procedure, tuttavia ogni novità comporta insidie...

I talebani istituiscono il ministero per la “prevenzione del vizio” al posto di quello delle donne

A Kabul è stato chiuso il ministero per gli affari femminili. Al suo posto è sorto il ministero "per...

Dal Governo altri 20 milioni a radio e tv locali per “informare” sul Covid-19

Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti ha firmato il decreto che destina altri 20 milioni di euro in...

Per proteggere l’ambiente è ora di ripensare il commercio marittimo

Il commercio via mare non è stato abbastanza presente nell'importante dibattito sulla riduzione delle emissioni globali, motivo che ha...