domenica 3 Luglio 2022

Torino: 7 arresti per traffico internazionale di rifiuti

La guardia di finanza di Torino, in collaborazione con i colleghi di Napoli territorialmente competenti, sta dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 7 persone. Si tratta del proseguimento dell’operazione “Ferramiù”, che lo scorso marzo aveva generato 15 fermi e sequestri per oltre 130 milioni di euro. Gli individui sono accusati di traffico internazionale di rifiuti metallici nonché emissione ed utilizzo di documenti attestanti operazioni inesistenti. Inoltre, in seguito alle nuove indagini vi è stato anche il sequestro di un’azienda lombarda operante nel settore del commercio di metalli ferrosi e di beni per un valore di oltre 43 milioni di euro.

Ultime notizie

Calcio: il gioco diventato osservatorio speciale della finanziarizzazione del mondo

Il calcio non è solo un gioco. Non solo perché tante persone ne fanno una questione tremendamente seria, ma...

L’economia della felicità, al lavoro per un altro mondo possibile (documentario)

Un documentario del 2011 della durata di 67 minuti diretto da Helena Norberg-Hodge, Steven Gorelick e John Page visibile...

La difesa dell’aborto non ha bisogno della disinformazione dei media mainstream

La notizia dell’annullamento della famosa sentenza “Roe v. Wade” da parte della Corte Suprema statunitense ha generato un turbinio...

In tutto il mondo la censura si abbatte su giornalismo e dissenso

La libertà di stampa e il dissenso si trovano sempre più soffocati dai poteri autoritari. Potrebbe sembrare un’ovvietà, se...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI