fbpx
sabato 23 Ottobre 2021

Francia: multa da 1 mln di euro a Ikea per spionaggio dipendenti

La filiale francese del colosso dell’arredamento per la casa, Ikea, ed uno dei suoi ex presidenti, nella giornata di oggi sono stati condannati dal tribunale di Versailles ad un milione di euro di multa ed a pene detentive con la condizionale per aver fatto spiare diverse centinaia di dipendenti tra il 2009 e il 2012. Il tribunale, infatti, li ha ritenuti colpevoli di «ricettazione di dati personali in modo fraudolento». Tuttavia, le pene a cui sono stati condannati sono meno pesanti di quelle richieste dall’accusa, essendo stata esclusa l’imputazione più grave, ossia la «sorveglianza di massa».

Ultime notizie

Gli USA coprono coi soldi gli omicidi di innocenti provocati dai droni

Il 29 agosto, nel pieno della fuga dall’Afghanistan, la situazione militare nell'aeroporto di Kabul era incandescente: un attentato di...

Il Coordinamento 15/10 ribadisce al governo: la lotta contro il green pass continua

«L'abrogazione del green pass e dell’obbligo vaccinale (attualmente previsto solo per i sanitari), l'impegno ad astenersi da ogni forma di...

Pensieri stupefacenti, l’avvenire di un’illusione

Esattamente duecento anni fa, settembre-ottobre 1821, cominciavano a uscire sul “London Magazine” Le confessioni di un mangiatore d’oppio di...

Riavvistata una lince sulle Alpi Sudorientali: un successo per il ripopolamento

È stata avvistata una mamma lince con i suoi cuccioli nati in natura tra i boschi della Slovenia. Una...