fbpx
venerdì 17 Settembre 2021

Egitto: trovate 250 tombe di 4200 anni fa

In seguito ad una missione del Consiglio supremo delle antichità egiziane condotta nel governatorato di Sohag, sono state rinvenute 250 tombe rupestri risalenti a 4200 anni fa. Precisamente, sono state scoperte tombe “a pozzo” e tombe con “una rampa che termina con una camera funeraria”. Le tumulazioni appartengono, nello specifico, ad un periodo che va dalla fine dell’Antico Regno alla fine del periodo tolemaico. Inoltre, sono stati trovati anche molti vasi di ceramica, di alabastro e resti di ossa umane ed animali. A renderlo noto è stato il ministero delle Antichità egiziano tramite la sua pagina Facebook.

Ultime notizie

Migranti, la Corte dei conti europea vuole più rimpatri

Lunedì 13 settembre, la Corte dei conti europea (ECA) ha pubblicato un report che è passato relativamente in sordina,...

In Italia il Green Pass più restrittivo d’Europa: come funziona negli altri paesi

Ieri in Italia è stata ufficialmente approvata l'estensione generalizzata della Certificazione verde COVID-19 con il sì alla fiducia da...

Singapore: laboratorio mondiale di controllo e sorveglianza

Alla fine del Settecento, il giurista britannico Jeremy Bentham si era ritagliato del tempo per progettare un'architettura di sorveglianza...

La ricerca sulla carne sintetica avanza: creato il primo filetto di Kobe in laboratorio

L'innovativo mondo della carne coltivata in laboratorio - carne non ottenuta con la macellazione - sta continuando a muovere...