domenica 13 Giugno 2021

Egitto: trovate 250 tombe di 4200 anni fa

In seguito ad una missione del Consiglio supremo delle antichità egiziane condotta nel governatorato di Sohag, sono state rinvenute 250 tombe rupestri risalenti a 4200 anni fa. Precisamente, sono state scoperte tombe “a pozzo” e tombe con “una rampa che termina con una camera funeraria”. Le tumulazioni appartengono, nello specifico, ad un periodo che va dalla fine dell’Antico Regno alla fine del periodo tolemaico. Inoltre, sono stati trovati anche molti vasi di ceramica, di alabastro e resti di ossa umane ed animali. A renderlo noto è stato il ministero delle Antichità egiziano tramite la sua pagina Facebook.

Ultime notizie

Il Referendum tradito, dieci anni dopo l’acqua non sfugge al profitto

Esattamente 10 anni fa, oltre 26 milioni di cittadini italiani sancirono che l’acqua avrebbe dovuto essere un bene pubblico...

Nella pandemia l’Occidente scivola verso l’autoritarismo: l’esempio inglese

Si susseguono le proteste in tutta la Gran Bretagna contro quello che è stato definito "disegno di legge anti-protesta"...

L’Indonesia proteggerà le foreste di mangrovie: sono fondamentali per l’ambiente

L’Indonesia è la terra che possiede più foreste di mangrovie al mondo. Le 17.500 isole del paese ne ospitano...

Open Day vaccinali: gli “esperti” del CTS hanno parecchio da spiegare

Il Comitato tecnico scientifico (CTS) aveva dato il via libera agli Open Day per i giovani con i vaccini...