fbpx
sabato 16 Ottobre 2021

Crisi di Governo: M5S riapre a Renzi, Di Battista minaccia la scissione

Nel terzo e ultimo giorno di consultazioni al Quirinale i 5 Stelle cercano di uscire dall’empasse e rilanciare le possibilità di un nuovo mandato a Conte togliendo la pregiudiziale nei confronti di Italia Viva, il partito di Matteo Renzi che appena pochi giorni fa ha provocato la crisi. Il reggente dei 5S, Vito Crimi, ha dichiarato la disponibilità a «un governo politico che parta dalle forze di maggioranza che hanno lavorato insieme fino ad oggi ma con un nuovo patto di legislatura chiaro». Buona la reazione di Italia Viva («bene così ora confriontamoci sui temi» ha detto il presidente Ettore Rosato). Di tutt’altro tenore quella di Alessandro Di Battista per il quale tornare a trattare con Renzi significa «rimettersi nelle mani di un accoltellatore professionista» e che se questa sarà la scelta del Movimento lui dirà «arrivederci e grazie».

Ultime notizie

L’Italia è l’unico Paese europeo dove si guadagna meno di 30 anni fa

L'Italia è l'unico Paese europeo in cui, a partire dal 1990, lo stipendio medio dei lavoratori è diminuito: lo...

Valle del Kashmir: riesplodono le violenze al confine tra India e Pakistan

Negli ultimi giorni la valle del Kashmir, unica regione dell'India a maggioranza musulmana contesa da oltre settant’anni da India...

Ecuador, le comunità locali in lotta da 300 giorni per fermare l’estrazione mineraria

È ormai dal Natale 2020 che gli abitanti di Pacto, territorio situato in Ecuador, protestano con tende e posti...

Fortezza Europa: il vecchio continente si accoda alla “moda” dei muri anti-migranti

In una lettera inviata alla Commissione Europea il 7 ottobre scorso, i ministri dell'interno di 12 Stati Membri hanno...