sabato 12 Giugno 2021

Crisi di Governo: M5S riapre a Renzi, Di Battista minaccia la scissione

Nel terzo e ultimo giorno di consultazioni al Quirinale i 5 Stelle cercano di uscire dall’empasse e rilanciare le possibilità di un nuovo mandato a Conte togliendo la pregiudiziale nei confronti di Italia Viva, il partito di Matteo Renzi che appena pochi giorni fa ha provocato la crisi. Il reggente dei 5S, Vito Crimi, ha dichiarato la disponibilità a «un governo politico che parta dalle forze di maggioranza che hanno lavorato insieme fino ad oggi ma con un nuovo patto di legislatura chiaro». Buona la reazione di Italia Viva («bene così ora confriontamoci sui temi» ha detto il presidente Ettore Rosato). Di tutt’altro tenore quella di Alessandro Di Battista per il quale tornare a trattare con Renzi significa «rimettersi nelle mani di un accoltellatore professionista» e che se questa sarà la scelta del Movimento lui dirà «arrivederci e grazie».

Ultime notizie

Open Day vaccinali: gli “esperti” del CTS hanno parecchio da spiegare

Il Comitato tecnico scientifico (CTS) aveva dato il via libera agli Open Day per i giovani con i vaccini...

Detenuti palestinesi brutalmente torturati nelle carceri: un video incastra Israele

Nel marzo del 2019 all'interno del carcere israeliano di Ketziot, situato nel deserto del Negev, 55 detenuti palestinesi (tra...

Il Parlamento europeo ha votato lo stop agli allevamenti in gabbia

Il Parlamento europeo ha approvato, con 558 voti favorevoli, 37 contrari e 85 astensioni, una risoluzione con la quale...

I droni stanno imparando ad ascoltare le richieste di aiuto

In un mondo in cui i droni hanno sempre più un ruolo determinante sul campo di battaglia, la Acoustical...