fbpx
sabato 16 Ottobre 2021

La Cina consente l’accesso dell’OMS per indagini sulle origini del Covid-19

L’autorità sanitaria nazionale cinese ha detto che un team di esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), incaricato di indagare sulle origini della pandemia di Covid-19, arriverà in Cina il 14 gennaio. Non è ancora chiaro se avranno accesso a Wuhan. Inizialmente, gli ispettori avevano l’obiettivo di entrare in Cina all’inizio di gennaio, ma la Cina aveva bloccato il loro arrivo, sostenendo che i visti non erano ancora stati approvati. Il ministero degli esteri cinese ha definito il ritardo un “malinteso”.

Ultime notizie

L’Italia è l’unico Paese europeo dove si guadagna meno di 30 anni fa

L'Italia è l'unico Paese europeo in cui, a partire dal 1990, lo stipendio medio dei lavoratori è diminuito: lo...

Valle del Kashmir: riesplodono le violenze al confine tra India e Pakistan

Negli ultimi giorni la valle del Kashmir, unica regione dell'India a maggioranza musulmana contesa da oltre settant’anni da India...

Ecuador, le comunità locali in lotta da 300 giorni per fermare l’estrazione mineraria

È ormai dal Natale 2020 che gli abitanti di Pacto, territorio situato in Ecuador, protestano con tende e posti...

Fortezza Europa: il vecchio continente si accoda alla “moda” dei muri anti-migranti

In una lettera inviata alla Commissione Europea il 7 ottobre scorso, i ministri dell'interno di 12 Stati Membri hanno...