sabato 19 Giugno 2021

Wikileaks, negata l’estradizione di Assange negli Usa

La giustizia britannica ha respinto la contestata istanza di estradizione negli Usa di Julian Assange. Il fondatore australiano di WikiLeaks è accusato di spionaggio e pirateria, per aver contribuito a svelare file americani riservati contenenti crimini di guerra in Afghanistan e Iraq.

La decisione è stata presa dalla giudice Vanessa Baraister, che ha ritenuto Assange a rischio suicidio.

Negli Usa rischiava una condanna a 175 anni. Washington potrà fare appello.

Ultime notizie

Mix di vaccini: diecimila italiani hanno già fatto causa allo Stato

Il Codacons, un'associazione senza fini di lucro che si occupa di difendere i consumatori, ha recentemente lanciato un'azione collettiva...

I contagi salgono nonostante i vaccini? L’Inghilterra cambia il modo di contarli

In Inghilterra, il Servizio sanitario nazionale (Nhs) ha inviato una lettera agli ospedali in cui viene indicato loro di...

Come le mafie stanno aumentando il loro potere nella pandemia

Tra i soggetti che più profitto stanno traendo dalla crisi economica e sociale legata all’emergenza sanitaria certamente possiamo annoverare...

In Nigeria le bottiglie di plastica abbandonate diventano abitazioni sostenibili

In Nigeria l'inquinamento da plastica rappresenta un problema di difficile gestione, come in molti paesi del sud del mondo...