fbpx
domenica 24 Ottobre 2021

Wikileaks, negata l’estradizione di Assange negli Usa

La giustizia britannica ha respinto la contestata istanza di estradizione negli Usa di Julian Assange. Il fondatore australiano di WikiLeaks è accusato di spionaggio e pirateria, per aver contribuito a svelare file americani riservati contenenti crimini di guerra in Afghanistan e Iraq.

La decisione è stata presa dalla giudice Vanessa Baraister, che ha ritenuto Assange a rischio suicidio.

Negli Usa rischiava una condanna a 175 anni. Washington potrà fare appello.

Ultime notizie

Milano: manifestante No Green Pass colpito al collo, sviene e poi viene trascinato via

Durante la manifestazione contro il green pass svoltasi a Milano ieri sera, 23 ottobre, c'è stato un fatto di...

Il pesce d’allevamento non è buono: né per noi, né per l’ambiente

Negli ultimi decenni si è affermato un nuovo metodo atto a sfamare la popolazione mondiale: l’acquacoltura. Si tratta dell'allevamento...

Gli USA coprono coi soldi gli omicidi di innocenti provocati dai droni

Il 29 agosto, nel pieno della fuga dall’Afghanistan, la situazione militare nell'aeroporto di Kabul era incandescente: un attentato di...

Il Coordinamento 15/10 ribadisce al governo: la lotta contro il green pass continua

«L'abrogazione del green pass e dell’obbligo vaccinale (attualmente previsto solo per i sanitari), l'impegno ad astenersi da ogni forma di...