fbpx
sabato 23 Ottobre 2021

Trovata morta l’imprenditrice Agitu Gudeta

Agitu Gudeta, nota imprenditrice etiope che lavorava in Trentino, è stata trovata morta ieri sera nella sua abitazione a Frassilongo, in provincia di Trento. Aveva 42 anni ed era arrivata in Italia nel 2010, fuggendo a violenze e persecuzioni da parte del governo etiope. Da qualche anno aveva avviato un’azienda di formaggi e prodotti caprini, la Capra Felice. Per il suo omicidio è stato arrestato il trentaduenne ghanese Adams Suleimani. Secondo i giornali locali, l’uomo avrebbe confessato ai carabinieri di aver colpito Gudeta durante una lite per motivi economici.

Ultime notizie

Gli USA coprono coi soldi gli omicidi di innocenti provocati dai droni

Il 29 agosto, nel pieno della fuga dall’Afghanistan, la situazione militare nell'aeroporto di Kabul era incandescente: un attentato di...

Il Coordinamento 15/10 ribadisce al governo: la lotta contro il green pass continua

«L'abrogazione del green pass e dell’obbligo vaccinale (attualmente previsto solo per i sanitari), l'impegno ad astenersi da ogni forma di...

Pensieri stupefacenti, l’avvenire di un’illusione

Esattamente duecento anni fa, settembre-ottobre 1821, cominciavano a uscire sul “London Magazine” Le confessioni di un mangiatore d’oppio di...

Riavvistata una lince sulle Alpi Sudorientali: un successo per il ripopolamento

È stata avvistata una mamma lince con i suoi cuccioli nati in natura tra i boschi della Slovenia. Una...