fbpx
sabato 25 Settembre 2021

Clima: in Italia ci sono stati quasi mille eventi estremi in soli 10 anni

Negli ultimi 10 anni sono stati registrati 946 fenomeni climatici estremi in 507 diversi Comuni italiani, lo rivela l”Osservatorio CittàClima di Legambiente nel Rapporto “Il clima è già cambiato”, presentato oggi. I fenomeni hanno riguardato tutto il paese, con picchi a Roma (con ben 47 eventi estremi di cui 28 allagamenti), seguita da Bari, Agrigento e Milano.

Le città italiane hanno registrato 416 casi di allagamenti da piogge intense, 39 casi di danni provocati da lunghi periodi di siccità e temperature estreme, 257 eventi con danni dovuti a trombe d’aria, 35 casi di frane causati da piogge intense e 118 eventi da esondazioni fluviali. Solo nei primi 10 mesi del 2020, ci sono stati 86 casi di allagamento da piogge intense e 72 casi di trombe d’aria. Trombe d’aria, alluvioni, ondate di calore hanno causato 251 vittime e determinato numerosi danni alle infrastrutture, ai trasporti, al patrimonio storico-archeologico.

Nell’introdurre il rapporto, Edoardo Zanchini, vicepresidente di Legambiente, ha sottolineato come l’Italia sia oggi “l’unico grande Paese europeo senza un piano di adattamento al clima“, sottolineando la necessità di pianificare una chiara strategia di prevenzione, anche limitando i fenomeni di abusivismo edilizio con efficaci strategie di contrasto.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiano né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di “The Week” prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati