giovedì 6 Ottobre 2022

Filippine, tifone devasta il paese: 16 morti e migliaia di sfollati

Il tifone Goni si è abbattuto ieri sulle Filippine: le vittime al momento sono 16 e gli sfollati più di 347.000, in continuo aumento. E’ stato il più potente tifone dell’anno con venti che soffiavano a oltre 220 km orari e piogge che hanno devastato 13.000 case. In particolare sull’isola di Catanduanes, domenica, le raffiche si sono scatenate fino a 295 Km/h.
Goni è la diciottesima tempesta tropicale a colpire quest’anno le Filippine che solitamente hanno una media di 20 cicloni all’anno. Durante la scorsa settimana 22 persone sono morte a causa del tifone Molave che ha attraversato la stessa regione. Tuttavia, quest’anno, le azioni preventive sono state complicate dalla pandemia da coronavirus, che ha già causato oltre 7.000 vittime e più di 380.000 contagi.

L'Indipendente non riceve alcun contributo pubblico né ospita alcuna pubblicità, quindi si sostiene esclusivamente grazie agli abbonati e alle donazioni dei lettori. Non abbiamo né vogliamo avere alcun legame con grandi aziende, multinazionali e partiti politici. E sarà sempre così perché questa è l’unica possibilità, secondo noi, per fare giornalismo libero e imparziale. Un’informazione – finalmente – senza padroni.

Iscriviti a The Week
la nostra newsletter settimanale gratuita

Guarda una versione di "The Week" prima di iscriverti e valuta se può interessarti ricevere settimanalmente la nostra newsletter

Ultimi

Correlati

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI