lunedì 6 Febbraio 2023

Trending:Wikileaks

L’Australia contro gli USA per il suo cittadino Assange: “Quando è troppo è troppo”

Il primo ministro dell’Australia, Anthony Albanese, si è schierato per la prima volta pubblicamente a favore del giornalista e cittadino australiano – fondatore di...

Il nuovo governo colombiano è determinato a battersi per la libertà di Assange

Il presidente della Colombia Gustavo Preto ha incontrato questa settimana a Casa de Nariño, la residenza presidenziale, alcuni rappresentanti di WikiLeaks, ai quali ha...

15 Ottobre: il mondo si mobilita per Assange, in Italia decine di iniziative

L’intero pianeta è pronto a riportare l’attenzione dell’opinione pubblica sulla battaglia di Julian Assange, il fondatore di Wikileaks divenuto simbolo della libertà di stampa,...

Londra, catena umana intorno al Parlamento per la libertà di Julian Assange

Nella giornata di ieri migliaia di persone si sono riunite per formare una catena umana intorno al Parlamento di Londra e chiedere la liberazione...

“Free Assange”: un libro per ribellarsi al potere che censura la verità

Free Assange edito da Left a cura di Patrick Boylan attivista di Free Assange Italia e Peacelink, non è un semplice libro che ci narra...

La contromossa di Julian Assange: causa alla CIA per spionaggio

I legali di Julian Assange hanno annunciato di aver citato in giudizio la Central Intelligence Agency (CIA) degli Stati Uniti e l’ex Segretario di...

Il Messico ha offerto asilo politico a Julian Assange

Nel corso di una conferenza stampa dello scorso lunedì, il presidente messicano Lopez Obrador ha dichiarato di aver consegnato al presidente statunitense Joe Biden...

Caso Assange: depositato all’Alta Corte di Londra il ricorso contro l’estradizione

L'istanza di ultimo appello contro il decreto di estradizione di Julian Assange negli Stati Uniti è stata depositata presso l'Alta Corte di Londra dai...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI