lunedì 24 Giugno 2024

Macron vola in Nuova Caledonia mentre è in corso la rivolta Kanak

Il presidente francese Emmanuel Macron è in viaggio per la Nuova Caledonia, dove è in corso una crisi di vasta portata per la violenta rivolta della popolazione indigena contro il dominio francese. L’Alto Commissariato della Nuova Caledonia, che rappresenta lo Stato francese nel territorio, ha dichiarato che nelle prossime ore saranno dispiegati 600 agenti di sicurezza, che si aggiungeranno ai 1.500 già inviati da Parigi. Australia e Nuova Zelanda hanno inviato i loro primi aerei militari in Nuova Caledonia per evacuare i loro cittadini. La comunità indigena Kanak (il 40% della popolazione) vede nitidamente il rischio che le modifiche al sistema elettorale siano volte a depotenziare la sua influenza.

Ultime notizie

In Italia i braccianti fantasma sono oltre 230mila

In seguito alla morte del lavoratore indiano Satnam Singh, che, dopo aver perso un braccio a causa di un...

A maggio l’Italia ha prodotto oltre metà della propria energia da fonti rinnovabili

Nel mese di maggio, in Italia, oltre la metà della domanda di energia è stata prodotta da fonti rinnovabili,...

Il World Economic Forum ha pubblicato il proprio piano per la “transizione alimentare”

Il World Economic Forum (WEF) ha stilato una sorta di piano relativo alla cosiddetta “transizione alimentare” che prevede il...

Il vero potere è l’ascolto

Quattro anni dopo, non è poco. A pensarci bene, quello che è stato impedito nel tempo del lockdown è...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI