lunedì 24 Giugno 2024

La Russia sequestra i beni di Deutsche Bank e di Commerzbank

Un tribunale russo ha ordinato il sequestro di conti, proprietà e azioni presenti in Russia di Deutsche Bank e Commerzbank. La decisione è arrivata a seguito di alcune cause intentate da RusChemAlliance, operatore del progetto per la costruzione di un impianto del trattamento di gas in Russia insieme alla tedesca Linde, per il quale le banche tedesche erano garanti e bloccato dalle sanzioni occidentali. Il tribunale ha impedito a Deutsche Bank di esercitare la sua partecipazione del 100% nel capitale autorizzato della sua filiale russa, nonché di Deutsche Bank Technology Center, e imposto il sequestro di 238,6 milioni di euro in titoli, immobili e conti bancari. Sequestrati anche i beni di Commerzbank per 93,7 milioni di euro in titoli, oltre all’edificio della banca nel centro di Mosca.

Ultime notizie

In Italia i braccianti fantasma sono oltre 230mila

In seguito alla morte del lavoratore indiano Satnam Singh, che, dopo aver perso un braccio a causa di un...

A maggio l’Italia ha prodotto oltre metà della propria energia da fonti rinnovabili

Nel mese di maggio, in Italia, oltre la metà della domanda di energia è stata prodotta da fonti rinnovabili,...

Il World Economic Forum ha pubblicato il proprio piano per la “transizione alimentare”

Il World Economic Forum (WEF) ha stilato una sorta di piano relativo alla cosiddetta “transizione alimentare” che prevede il...

Il vero potere è l’ascolto

Quattro anni dopo, non è poco. A pensarci bene, quello che è stato impedito nel tempo del lockdown è...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI