domenica 16 Giugno 2024

Repubblica Democratica del Congo, sventato un colpo di Stato

Oggi a Kinshasa è stato sventato un tentativo di colpo di Stato contro le autorità della Repubblica Democratica del Congo, portato avanti da un numero imprecisato di persone tra cui un individuo con passaporto statunitense. A quanto comunica il portavoce dell’esercito Sylvain Ekenge, il leader dell’attacco sarebbe stato ucciso. Secondo alcune fonti, il golpe sarebbe stato guidato dal politico in esilio Christian Malanga, presidente del Partito congolese per l’unità, il quale attorno alle 06.00 del mattino ha pubblicato un post su Facebook con scritto “Nuovo Zaire [ndr. il vecchio nome della RDC]”. Parallelamente, è stato sventato un attacco presso la residenza del vicepremier Vital Kamerhe.

Ultime notizie

Contro G7: un attivista finisce in ospedale dopo l’intervento della polizia

Durante la seconda giornata del grande vertice dei leader occidentali, in Puglia, decine di attivisti del gruppo ambientalista Extinction Rebellion...

Progettazione eco-compatibile dei prodotti: l’UE prova a regolamentare il far west

L’eco-design non è cosa nuova. Se ne parlava già negli anni settanta, dove il ruolo del designer e della...

Si è concluso il vertice G7: ecco cosa è stato deciso

In seguito a una due giorni scandita da confronti, polemiche, gaffe e photo opportunities, il G7 di Borgo Egnazia...

”Dopo la fiera”, una poesia di Fernando Pessoa (1928)

Girovagano per strada, cantando senza ragione l’ultima speranza data all’ultima illusione. Non significano nulla, sono mimi e buffoni. Vanno insieme, diversi Sotto una luna da vedere, dove...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI