venerdì 12 Aprile 2024

ONU: “Deportare migranti da Regno Unito a Ruanda viola diritti umani”

L’ONU ha dichiarato che il disegno di legge del governo britannico di trasferire in modo forzato in Ruanda i richiedenti asilo mina i principi fondamentali dei diritti umani. «Gli effetti combinati di questo disegno di legge, che tenta di proteggere l’azione del governo dal normale controllo legale, sono direttamente contrari ai principi fondamentali dei diritti umani», ha affermato l’Alto Commissario dell’ONU per i diritti umani, Volker Türk. Nel 2022, Regno Unito e Ruanda avevano firmato un accordo secondo cui i migranti riconosciuti come illegali da Londra o i richiedenti asilo saranno deportati in Ruanda per elaborare la documentazione, ottenere asilo ed essere reinsediati.

Ultime notizie

Uno studio ha verificato come ascoltare musica coinvolge cuore e stomaco

La musica non viene ascoltata solo con le orecchie, ma è un’esperienza che coinvolge tutto il corpo stimolando non...

La corsa degli USA per accaparrarsi le risorse africane e competere con la Cina

Un recente rapporto dell’Istituto per la Pace degli Stati Uniti (USIP) dal titolo “Perché i minerali critici dell’Africa sono...

Negli Stati Uniti si prepara la prima sperimentazione su larga scala di impianti cerebrali

Synchron Inc, azienda attiva nel settore degli impianti cerebrali, finanziata da Jeff Bezos e Bill Gates e concorrente di...

Il caffè protegge dalle malattie del fegato e da alcuni tipi di diabete

Il caffè è la seconda bevanda più consumata al mondo dopo il tè (e dopo l’acqua ovviamente), su cui...

Grazie per aver già letto

10 dei nostri articoli questo mese.

Chiudendo questo pop up potrai continuare la lettura.
Sappi però che abbiamo bisogno di te,
per continuare a fare un giornalismo libero e imparziale.

Clicca qui e  scopri i nostri piani di abbonamento e supporta
Un’informazione – finalmente – senza padroni.

ABBONATI / SOSTIENI